• Nuovo

L'argento di Ravenna

€ 65,00
Tasse incluse

L'incrocio tra Fede e superstizione.

Quantità
Articolo esaurito


 

 

 

Famosa in tutto il mondo per i suoi mosaici, per la sua arte e cultura, la città conserva le spoglie di Dante Alighieri e ne mantiene viva la memoria. Con un passato di capitale dell’Impero romano d’Occidente e sede vescovile, ha vissuto anni di vero splendore e ricchezza con una propria zecca aperta nel 402 d.C. Testimone di questo vissuto glorioso è la monetazione dell’epoca, ne è un esempio la moneta vescovile che ti proponiamo e che magari è stata proprio nel borsello del sommo poeta! Al diritto campeggiano le lettere V P S disposte a triangolo, abbreviazione del termine latino “arcivescovile” mentre al rovescio si nota la croce patente accantonata da trifoglio con gambo simbolo di trinità ma anche di prosperità, accompagnato dalla fede nella vita terrena. In mistura (lega d’argento) con un diametro di circa mm. 16 e un peso di circa gr. 0,50 in buono stato di conservazione, viene offerta in cofanetto con garanzia di autenticità.

X984689

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 25,01 a € 50,00
Monete
Argento
Medioevo