• Prezzo scontato

I gioielli del primo Re

€ 1.070,00
€ 1.020,00 Risparmia € 50,00
Tasse incluse

Il trittico base più prestigioso della monetazione di Vittorio Emanuele II.

Quantità

 

 

 

Appassionato cacciatore e amante della natura, fu un sovrano dal grande pragmatismo politico, avendo svolto un ruolo chiave nell’unificazione italiana. La sua figura viene spesso associata al Risorgimento italiano. Vittorio Emanuele II ebbe anche un primato tutto suo: ultimo re di Sardegna ma anche primo re d’Italia, proclamato a Torino il 17 Marzo del 1861. Egli scelse di tenere invariato il suo nome a voler sottolineare la continuità tra i due Regni ed ebbe la medesima continuità anche il sistema monetario dove la neo Lira italiana riprese la Lira piemontese. Lo scudo d’argento (5 Lire), il 10 ed il 20 Lire d’oro rappresentano il trittico base più prestigioso della monetazione di Vittorio Emanuele II. Vengono offerti insieme, circolati e in perfetta qualità, in un elegante cofanetto, corredati di certificato di autenticità.

X700438

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Oltre € 1.000,00
Monete
Regno d’Italia