Le 500 lire d'argento di papa Giovanni Paolo I

€ 39,50
Tasse incluse

Moneta 500 lire d'argento del Vaticano, sede vacante del 1978. L'unica moneta emessa tra la fine del pontificato di papa Giovanni Paolo I (Luciani) e l'insediamento del successore Giovanni Paolo II (Wojtyla)

Quantità
Ultimi articoli in magazzino

 

 

 

Durante il breve pontificato dell'amato papa Luciani, durato solo 33 giorni, non sono state emesse serie di monete. L'unica moneta emessa in quel periodo è quindi questa da 500 lire d'argento, datata settembre 1978. Si tratta del periodo che intercorre tra la morte del "papa del sorriso" e l'elezione di Wojtyla.

Sul diritto la moneta presenta lo stemma del camerlengo Jean-MArie Villot, la data settembre 1978 con l'anno in numeri latini e l'indicazione "sede vacante". Sul rovescio è raffigurata una colomba raggiante su croce stilizzata, la scritta "Veni sancte spiritus" e in esergo "Stato della Città del Vaticano" con l'indicazione del valore nominale di 500 lire.

  • Moneta: lira
  • Anno: 1978
  • Paese: Stato della Città del Vaticano
  • Valore nominale: 500 lire
  • Materiale: argento 835/1000
  • Autore: N. Morelli
  • Peso: gr 11
  • Diametro: mm 29,1
  • Con elegante cofanetto e certificato di garanzia
X648318

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 25,01 a € 50,00
Monete
Argento
Vaticano