ANTICA ROMA - DENARO D'ARGENTO DI PLAUTILLA

€ 215,00
Tasse incluse

La "sposa dannata" dell'imperatore Caracalla ritratta su una delle poche monete giunte fino a noi.

Quantità

 

 

 

Fulvia Plautilla fu la moglie dell’imperatore Caracalla e Augusta dell’Impero romano. Figlia del prefetto Plauziano, collaboratore di Settimio Severo, fu promessa in sposa a Caracalla. I due divorziarono nel 205, a seguito della morte di Plauziano, dopo un matrimonio senza figli in cui Caracalla si era rifiutato di mangiare o dormire con lei. Plautilla fu giustiziata per ordine dell’imperatore nel 212. Dopo la sua morte, fu decretata la damnatio memoriae, ossia la cancellazione di ogni traccia della sua esistenza, a cui sono sopravvissute solo alcune monete. Un denario d’argento che ritrae questa sfortunata imperatrice è qui offerto in buono stato di conservazione, in cofanetto con garanzia (peso gr. 3,4 circa; diametro mm. 18 circa).

X687884

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 100,01 a € 250,00
Monete
Antica Roma
Argento