GENOVA - IL DENARO D’ARGENTO DELLA REPUBBLICA MARINARA, XII - XIV SECOLO

€ 89,00
Tasse incluse

Il Denaro è sicuramente la moneta genovese maggiormente rappresentativa della Repubblica Marinara.

Quantità

Pagamenti sicuri al 100%
 

 

 

Nel 1138 Corrado III di Svevia, Re tedesco e italiano, concesse a Genova di coniare monete proprie riconoscendole, per questo, un apposito diploma. Il Denaro è sicuramente la moneta genovese maggiormente rappresentativa della Repubblica Marinara, in quanto rimasto in auge per ben cinque secoli, con caratteristiche che volutamente si ripetono nel tempo, quasi come un marchio. Al recto si trova raffigurato il castello di Genova circondato dalla scritta IANVA, che era il nome latino di Genova, e al verso la croce in cerchio. Un raro e autentico denaro in argento e rame, con un diametro di circa mm. 17 e un peso di circa gr. 1,05, viene offerto in cofanetto corredato di certificato di garanzia.

X645676

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 50,01 a € 100,00
Monete
Medioevo