ANTICA ROMA - LE DIVINITÀ DEL PANTHEON CAPITOLINO, 2° PARTE

€ 895,00
Tasse incluse

La seconda parte della collezione delle dee romane

Quantità

 

 

 

Il mondo delle divinità romane è uno dei più ricchi e affascinanti di tutta l’antichità. La ricchezza del pantheon romano è dovuta non solo al grande numero di divinità, siano esse antropomorfe o concetti astratti, ma anche al fatto che la religione romana fu capace di assimilare anche le divinità di altre religioni. Contestualmente all’espansione dell’Impero infatti, il pantheon si andò arricchendo grazie all’importazione di divinità venerate dai popoli con i quali Roma entrava in contatto. L’importanza che esse avevano nella vita quotidiana dei romani è evidente. Non meraviglia dunque che le effigi degli dei venissero incise sulle monete e che la loro circolazione abbia contribuito in maniera decisiva alla diffusione del culto pagano romano.

In questo meraviglioso cofanetto si trovano i seguenti denari:

PAX, dea della pace

Il culto della pace fu reso popolare dall'imperatore Augusto che usò l' immagine  della dea per stabilizzare l'impero dopo anni di tumulti e guerre. Raffigurata con un ramo d'ulivo e uno scettro in mano

GIUNONE, protettrice delle donne

Antica divinità latina, divenuta la massima divinità femminile con il culto della triade capitolina, con Giove e Minerva. Protettrice delle donne e del matrimonio, con patera e scettro, ai piedi un pavone.

LAETITIA, dea dell'allegria

Personificazione della gioia e dell'allegria elargita al popolo dagli imperatori attraverso feste e giochi, questa divinità viene effigiata con corona, scettro e ghirlanda.

CIBELE, la grande Madre

La grande madre degli dei, protettrice di natura, animali e luoghi selvatici, seduta sul trono con un leone. Era la Grande Madre, di uomini e Dei, quindi la prima fra gli Dei, l'eterna. 

FIDES, dea della lealtà

Personifica la lealtà e la fedeltà verso Roma e le sue leggi, I giuramenti presi nel nome di questa Dea erano considerati i più inviolabili tra tutti. Viene raffigurata in piedi con patera e spighe di grano

MINERVA, dea delle virtù militari

Figlia di Giove, è la dea dell'intelligenza e delle strategie militari, delle virtù eroiche, della guerra giusta, protettrice degli artigiani. Viene raffigurata in piedi con scudo e lancia

X690509

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 250,01 a € 1.000,00
Monete
Antica Roma
Argento