REGNO D'ITALIA - LE MONETE DI RE UMBERTO I

€ 785,00
Tasse incluse
Quantità

Pagamenti sicuri al 100%
 

 

 

I vistosi baffi a manubrio accompagnano l’iconografia di re Umberto I su dipinti, francobolli e, ovviamente, monete. Figlio del primo re d’Italia, salì al trono il 9 gennaio 1878 con il nome di Umberto I, anziché Umberto IV, come richiesto dalla tradizione dinastica, a sottolineare la funzione nazionale assunta dalla monarchia. In politica estera si distinse per la firma della Triplice Alleanza con Germania e Austria-Ungheria e per aver sostenuto l’occupazione italiana di Eritrea e Somalia. In Italia ebbe un atteggiamento repressivo nei confronti delle tensioni che si susseguirono a fine ‘800. Considerato simbolo di una politica repressiva, il 29 luglio 1900 fu assassinato dall’anarchico Gaetano Bresci con tre colpi di rivoltella. Il regno di Umberto I rivive in questo cofanetto di quattro prestigiose monete, tre in argento e una in oro, circolate e in buono stato di conservazione, con certificato di garanzia. Capolavori della numismatica ottocentesca che oggi possono essere tuoi a condizioni di favore.

1883-1900
1 LIRA
argento 835, gr. 5, mm. 23

1881-1889
2 LIRE
argento 835, gr. 10, mm. 27

1878-1879
5 LIRE
argento 900, gr. 25, mm. 37

1879-1897
20 LIRE
oro 900, gr. 6,45, mm. 21

X690071

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 250,01 a € 1.000,00
Monete
Argento
Oro
Regno d’Italia