ANTICA ROMA - DENARI D'ARGENTO DELLA COPPIA IMPERIALE

€ 390,00
Tasse incluse

L'Amore ai tempi dell'Antica Roma:

Una prestigiosa accoppiata, dei denari d’argento dell'imperatrice Giulia Domna (193-217 d.C.) e dell'imperatore Settimio Severo (193-211 d.C.): le monete, rigorosamente autentiche, sono di buona qualità, hanno un diametro di mm. 18 e un peso di gr. 3,4 circa.

Quantità
Articolo momentaneamente esaurito


L'Amore ai tempi dell'Antica Roma:

193-217, L’IMPERATRICE GIULIA

Anche se i costumi romani non apprezzavano le donne in ruoli di prestigio, Giulia Domna si distinse al punto di meritarsi coniazioni dedicate. Moglie dell’imperatore Settimio Severo, conquistò un potere mai ottenuto prima da altre imperatrici. Influenzò le decisioni del marito e partecipò attivamente all’amministrazione dell’impero. Durante il governo del figlio Caracalla, la disattenzione dell’imperatore nei confronti dello Stato le permise una diretta gestione del potere.


193-211, 
L’IMPERATORE SETTIMIO SEVERO

Nato poco lontano da Cartagine, Settimio Severo divenne senatore nell’anno 172 d.C. per nomina di Marco Aurelio, quindi imperatore nel 193, a seguito di una sanguinosa guerra fra i pretendenti alla successione di Pertinace. Viene ricordato principalmente per il grande numero di azioni militari intraprese contro le invasioni barbariche e per la ricostruzione del Vallo di Adriano.

Una prestigiosa accoppiata, dei denari d’argento di Giulia Domna e Settimio Severo: le monete, rigorosamente autentiche, sono di buona qualità, hanno un diametro di mm. 18 e un peso di gr. 3,4 circa.
Sono offerte in un elegante cofanetto con certificato di autenticità con un importante sconto.
Anche in comode rate a interessi zero. 

Per informazioni contattaci allo 011.55.76.340 o scrivi a promo@bolaffi.it.

X686566

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 250,01 a € 1.000,00
Monete
Antica Roma
Argento