ANTICA ROMA - IL DENARO D’ARGENTO DI CLEOPATRA

€ 885,00
Tasse incluse

I secolo a.C., Repubblica Romana

Quantità
Articolo esaurito


 

 

 

Marco Antonio era stato uno dei generali più intimi di Cesare, e in lui la regina d'Egitto - dopo la morte di Cesare - trovò l'alleato di cui aveva bisogno. Insieme ebbero tre figli, due maschi e una femmina, e vissero un'intensa passione. Ma a Roma la condotta di Marco Antonio venne interpretata come un tradimento e la maggior parte dei senatori appoggiarono Ottaviano, erede legittimo di Cesare, e dichiararono guerra a Marco Antonio e Cleopatra. Questa moneta in argento risale a quel periodo, dove una galea da guerra è opposta alla legione per la quale era stata emessa La sconfitta di Azio pose fine a ogni speranza di vittoria per Cleopatra e Marco Antonio, che però riuscirono fuggire e a fare ritorno in Egitto. Ma non gli rimaneva molto tempo: Ottaviano invase il Paese del Nilo l'anno successivo, nel 30 a.C., e Cleopatra, piuttosto che essere esibita come un trofeo di guerra a Roma, preferì suicidarsi. Secondo la leggenda, si tolse la vita col morso di un serpente.

In buone condizioni, la moneta (diametro circa mm. 18; peso circa gr. 3,8) è offerta in cofanetto con garanzia di autenticità.

X687345

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 250,01 a € 1.000,00
Monete
Antica Roma
Argento