• Prezzo scontato

REGNO D'ITALIA - LE TERRE REDENTE

€ 1.296,00
€ 195,00 Risparmia € 1.101,00
Tasse incluse

1918-1919, Regno d’Italia: un capitolo inesplorato della nostra filatelia

Offriamo l’opportunità di entrare in possesso di 26 valori soprastampati risalenti a quel periodo travagliato, nuovi con gomma integra, a condizioni irripetibili: per te uno sconto del 90%. Compresi nell’offerta anche i fogli d’album con schede storiche e taschine già applicate.

Quantità

TRENTINO, VENEZIA GIULIA E TRIDENTINA TORNANO ITALIANE

Alla fine della Prima Guerra Mondiale, nel 1918, il Trentino Alto Adige, la Venezia Giulia, l’Istria e la Dalmazia furono occupate dalle truppe italiane, in risposta a una chiara invocazione di una parte importante delle popolazioni locali che aspiravano a far parte del Regno d’Italia. A Trento e Trieste furono subito messi in circolazione i valori austriaci con soprastampa “Regno d’Italia” eseguita localmente; seguirono valori italiani con diverse soprastampe, eseguite sia sul posto sia a Roma, per evitarne l’uso in Italia con prevedibili speculazioni sul cambio, visto che erano vendute in corone e heller (e quindi a meno della metà del facciale). Dal 20 aprile 1919 nel Trentino e nella Venezia Giulia, ormai annesse all’Italia, furono introdotti i normali valori del Regno, quindi i valori soprastampati fino ad allora furono posti fuori corso, dando origine a un interessante capitolo dell’album italiano.

Offriamo l’opportunità di entrare in possesso di 26 valori soprastampati risalenti a quel periodo travagliato, nuovi con gomma integra, a condizioni davvero irripetibili: per te uno sconto del 90%.

Compresi nell’offerta anche i fogli d’album con schede storiche e taschine già applicate.

X802853

Scheda tecnica

Fascia di prezzo
Da € 100,01 a € 250,00
Francobolli
Italia Regno